Viste le proporzioni dell’arcipelago e le molteplici differenze etniche, la cucina indonesiana e molto varia. A parte il famoso nasi goreng ( riso fritto), la cucina tipo rimane quella giavanese. La si può dividere i quattro categorie: sundanese, giavanese centrale,

indonesia

giavanese orientale e madurese. Il tipico pasto sudanese è rappresentato da carpe alla griglia (ikan mas bakar), pollo alla griglia (ayam bakar), gamberi (udong pancet), calamari al barbecue (cumicumi bakar) e insalata con salsa di gamberi e peperoncino (lalap cobek). I piatti forti della cucina giavanese centrale sono il pollo fritto, che prima viene fatto bollire con spezie e crema di cocco , e il gudeg, che consiste nei frutti dell’albero del pane boliti in crema di cocco e spezie serviti con pelle di bufalo bollita in salsa di peroncino, pezzi di pollo, uova e sugo di carne. Giava orientale e Madura sono famose per le loro zuppe e i loro sate di pollo o montone ( spiedini di carne). Buonissimi i piatti di pesce, gamberi, calamari, cotti a vapore, alla griglia o fritti, o il babi guling ( maialino da latte arrosto), la capra giavanese, sate o i taglierini cinesi e il Nasi Padang composizione di 10-20 piatti piccanti accompagnati da riso.

Share this...
Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0